Pensieri del giorno

ARCHIVIO

Dal noi all'io...

  • giovedì, 7 novembre 2013

Giovanni Pascuzzi

Da anni Michele Nardelli alimenta su internet un blog molto interessante. In un post dal titolo «Ho bisogno di capire», il consigliere uscente del Pd svolge un’analisi spietata dei risultati elettorali al fine — praticato purtroppo da pochi — di guardare in faccia le ragioni della mancata rielezione, anche a rischio di rendere manifesta la comprensibile amarezza.

continua »

Oltre il voto...

  • lunedì, 4 novembre 2013

Giorgio Antoniacomi

Le recenti elezioni provinciali pongono alcuni interrogativi non solo alle forze politiche di centrodestra, che hanno fatto il possibile per perdere e alla fine ci son riuscite, ma anche alle forze che si sono giocate una vittoria dalle proporzioni inaspettate. 

continua »

Fantacalcio

  • giovedì, 31 ottobre 2013

L'Adige.it

Gli undici candidati presidente rappresentavano una squadra di calcio. Oggi i 35 eletti non possono essere schierati contemporaneamente in un campo, però noi ne abbiamo scelti undici, in un gioco tra sport e politica. 

continua »

Giovani tristi

  • giovedì, 31 ottobre 2013

Leonard Barbieri

«La verità è che i giovani italiani sono tristi. Peggio: depressi. Lo so perché lo ero anche io. Poi sono venuta qui, a Tel Aviv. Ho un lavoro, mi faccio un mazzo tanto, ma sono felice. Mi diverto». Michela ha 26 anni. È nata e cresciuta a Milano. Ha passato alcuni anni a Roma.

continua »

Quote rosa

  • domenica, 27 ottobre 2013

Jacopo Iacoboni

C’è una giovane donna, svedese, molto bella, da poco cittadina italiana a tempo di record, che ha messo a soqquadro Bolzano alle prese domani col voto per scegliere il suo presidente. Finisce l’era di Luis Durnwalder, con ogni probabilità gli succederà il suo delfino Arno Kompatscher, la Südtiroler Volkspartei prenderà come al solito più del 40 per cento dei voti e governerà col Pd come quieta stampella, eppure i protagonisti non sono loro: è questa donna, che chi ha curiosità per la politica italiana farà bene a segnarsi sul taccuino.

continua »

Disoccupati e inattivi

  • domenica, 27 ottobre 2013

lavoce.info

La disoccupazione è, giustamente, una delle questioni più dibattute, in Italia come anche negli altri paesi. I più recenti dati Eurostat (secondo trimestre 2013) mostrano come il tasso di disoccupazione in Italia sia arrivato al 12,10 per cento, poco più di un punto percentuale della media europea (10,9 per cento). Un livello decisamente preoccupante.

continua »

Conflitto

  • mercoledì, 23 ottobre 2013

Ugo Morelli

Ogni assassino in primo luogo dovrebbe aiutarmi a riflettere sull’assassino potenziale che è in me e in ogni uomo. Non mi pare rilevante né eticamente significativo invocare da un lato il ludibrio del corpo del nemico, né tantomeno, dall’altro, appellarsi alla cosiddetta pietas.

continua »

Renzi e Grillo

  • mercoledì, 23 ottobre 2013

Alessandro Branz

Negli ultimi giorni alcuni commentatori hanno azzardato un parallelo fra Renzi e Grillo. Naturalmente una sovrapposizione fra i due personaggi è molto improbabile, data la diversità delle origini politico-culturali e soprattutto del contesto in cui operano, il primo all’interno di un grande partito di governo, il secondo alla guida di un movimento espressione dell’anti-politica.

continua »

Ambiente

  • lunedì, 21 ottobre 2013

Matteo Marini

Che l'ambiente non fosse un priorità in questo paese, l'ho detto più e più volte (anche dalle pagine di questo blog ). Oggi però, la situazione rischia di farsi più seria del previsto. 140 Organizzazioni non governative e federazioni di Ong, i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil, e le organizzazioni produttive, chiedono al governo, in questo difficile momento, "una decisa azione istituzionale per realizzare il green deal, il cambiamento verde necessario e utile ad affrontare la crisi e a garantire un futuro al nostro Paese".

continua »

Non più e non ancora

  • lunedì, 21 ottobre 2013

Luca Paolazzi*

Credo che la condizione indispensabile per dare soluzione all’incertezza del nostro tempo sia la conoscenza della realtà in cui viviamo. Il nuovo libro di Bonomi è innanzitutto questo, uno strumento per capire la nostra realtà, da dove veniamo e dove stiamo andando, o per dirla con l’autore, per narrare il “non più” e capire il “non ancora”. Conoscere e capire sono passaggi obbligati per immaginare il nostro futuro.

continua »

Le strategie di Dellai

  • sabato, 19 ottobre 2013

Paolo Micheletto

Scelta civica è il movimento nato attorno a Mario Monti e che ha portato Lorenzo Dellai a Roma, da deputato della Repubblica. I primi due non stanno benissimo.

Mario Monti, messo in minoranza dai suoi senatori, ha lasciato il gruppo di Palazza Madama e quindi lo stesso movimento: sì, perché al professore non è andata giù l’evidente deriva della sua «creatura» verso il Pdl, o almeno verso una parte di esso. Non a caso qualcuno ha già stabilito il percorso di Scelta civica: farà da stampella ai «diversamente» berlusconiani, cioè al gruppo di Alfano e dei ministri che hanno negato la sfiducia al governo Berlusconi. Il nome e il progetto è già pronto: da Scelta civica il passaggio sarà nel gruppo dei Popolari per l’Europa, con un travaso verso il cntrodestra, sia negli uomini (l’ex forzista Mauro e Casini, solo per citarne alcuni) che nelle scelte politiche.

continua »

Il pensiero di Capitini

  • sabato, 19 ottobre 2013

Mao Valpiana*

L’ho visto solo nelle poche foto in bianco e nero. Mi ha sempre piacevolmente stupito il contrasto fra quell’aria austera dietro gli occhiali spessi e il suo indomabile spirito giovanile, aperto e innovativo, in perenne ricerca.

continua »

V per...Carollo

  • giovedì, 17 ottobre 2013

Gigi Zoppello

L'ultima volta che ho intervistato qualcuno di mascherato, erano dei Baschi dell'Eta a Donostia. Oggi invece era Agostino Ago Carollo Spankox candidato presidente della Provincia Autonoma di Trento. Dalle stelle...

continua »

Lettera a un figlio grillino

  • giovedì, 17 ottobre 2013

Giovanni Valentini

Che cosa accade a un padre di famiglia, di professione giornalista, libero elettore di centrosinistra con la presunzione di considerarsi un cittadino "democratico", quando scopre con un certo sgomento che un figlio aderisce e milita nel Movimento 5 Stelle?

continua »

Carceri

  • mercoledì, 16 ottobre 2013

Chiara Bert

“Le nostre carceri scoppiano di poveracci e la società non è diventata più sicura”. Il senatore altoatesino Francesco Palermo lo dice dopo quattro ore di visita al carcere di Spini di Gardolo, ieri mattina, dove insieme all’avvocato Fabio Valcanover, storico esponente radicale, ha incontrato detenuti e agenti della polizia penitenziaria, in un momento dove il tema carceri è al centro del dibattito politico con la proposta di amnistia ed indulto lanciata dal Presidente della Repubblica Napolitano.

continua »

pagina 7 di 51    1 2 3 4 5 6 7  8 9 10 11 12 Succ. » |